In ARMOCROMIA®, LIFESTYLE

L’Armocromia dei cattivi Disney

Nei cartoni animati (e non solo) l’uso del colore è particolarmente strategico per comunicare diversi aspetti (non solo estetici) dei vari protagonisti.

Davvero curioso il fatto che i cattivi Disney siano accomunati da precise tonalità: avete notato infatti che sono rappresentati quasi sempre in viola?

Vediamo insieme perché…

 

COLORI PRIMARI

 

Innanzitutto, i colori primari (blu, rosso e giallo) sono sempre riservati ai protagonisti (o almeno nei primi film Disney)…

…quindi agli antagonisti non restavano che i colori secondari, come appunto il viola.

 

ABBINAMENTI

Il viola tra l’altro veniva spesso abbinato al verde (altro colore secondario) per creare giochi complementari

…molti cattivi sono infatti disegnati con gli occhi verdi. Altre volte, gli occhi sono neri, senza l’iride, per accentuarne il mistero e il concetto di terrore.

Il viola, abbinato al nero, può simboleggiare il male e l’oscuro.

 

IL VIOLA E I SUOI SIGNIFICATI

Ma ci sono anche altri motivi per l’uso del colore viola nei cattivi Disney, legati ai significati che storicamente si attribuiscono al colore viola:

Il viola rappresenta l’ambizione sfrenata al potere

ma anche la nobiltà e la ricchezza in generale: in effetti, è un colore che in antichità era difficile da riprodurre e quindi era usato esclusivamente dalle classi più agiate.

Rappresenta poi la magia e l’ignoto.

 

ALTERNATIVE AL VIOLA

Alternative al viola possono essere anche il nero e il  rosso, colori storicamente molto forti e anch’essi simbolo di potere.

Il rosso è simbolo di forza, di guerra anche, ed è tipicamente associato al concetto di pericolo (anche nei cartelli stradali d’altronde). Quindi ben si adatta ai cattivi Disney, tra cui Capitan Uncino di Peter Pan o Jafar di Aladdin, ma anche alcune donne molto particolari…

Il rosso poi è anche associato alla rabbia, che di certo non manca alla collerica Regina di Cuori di Alice nel paese delle meraviglie.

Anche il nero è spesso presente nella palette dei cattivi Disney, per la sua immediata associazione al male e all’oscurità: d’altronde è risaputo che molti Villain preferiscono agire col favore delle tenebre…

Ora che abbiamo analizzato i cattivi Disney, siete curiosi di sapere qualcosa di più sulle Principesse?

A questo link la mia personale analisi…

 

Rossella Migliaccio

Italian Image Institute

Potrebbe interessarti

Il difetto ti fa bella

Postato il luglio 3, 2016

Perché non commento il look di Melania Trump

Postato il novembre 8, 2016

C’era una volta la Bad Girl

Postato il gennaio 28, 2018

Articolo precedentePantone 2021: la guida completa
Articolo seguenteAlbini e Armocromia

Nessun commento

Lascia un commento