In ARMOCROMIA®

Armocromia in Piccole Donne

Ieri sera sono andata a vedere Piccole Donne e non ho potuto fare a meno di analizzare i colori dei protagonisti.

Siete curiosi di scoprirlo insieme?

 

JOSEPHINE “JO” MARCH – Saoirse Ronan

Mi ha molto stupita la trasformazione cromatica dell’attrice che ha interpretato il ruolo della protagonista.

Saoirsen Ronan è una Summer Light, ma non è stato difficile scaldare l’incarnato con makeup e tecnologia.

Perché farlo? Innanzitutto perché tutto il film è avvolto da un’atmosfera calda e poi perché nell’immaginario narrativo i capelli fulvi ben rappresentano le personalità più vivaci e fuori dagli schemi.

 

MARGARET “MEG” MARCH – Emma Watson

Anche la maggiore delle sorelle March ha colori caldi, ma con Emma Watson è stato tutto più facile, trattandosi di un Autunno Warm.

Nel film è quasi sempre in palette, a cominciare dal magnifico abito in velluto verde foresta.

Ci sono scene in cui invece è fuori palette, parallelamente a situazioni di “debolezza”…

 

AMY MARCH -Florence Pugh

Gioco facile anche con Amy: la palette dell’attrice è Autunno Soft e non ha certo bisogno di essere “riscaldata” cromaticamente.

 

ELIZABETH “BETH” MARCH – Eliza Scanlen

L’attrice che interpreta Beth è una Spring Light: incarnato chiaro, ma solare.

Nel film ha sfoggiato capelli un po’ più caldi del solito, ma direi che hanno funzionato bene.

Gli abiti non erano quasi mai in palette, ma d’altronde Beth è sempre stata la più “debole”.

 

MARMEE MARCH – Laura Dern

Altra Spring Light è la mamma delle piccole donne: vi avevo detto che erano tutte dal sottotono caldo!

Anche per Laura Dern i capelli sono stati scaldati. E anche per lei direi che l’effetto è più che piacevole.

 

THEODORE “LAURIE” LAURENCE – Timothée Chalamet

Me lo chiedete sempre nelle Stories di Instagram… Ecco il momento della verità: Timothée Chalamet è Summer Cool!

Colori freddi, intensità media, è la fascia più vicina al Winter Cool: li divide un filo sottile…

Nel film è più o meno in palette a seconda delle scene… fateci caso!

 

ZIA MARCH – Meryl Streep

Non ha bisogno di presentazioni ne’ di commenti: adorabile Meryl Streep in ogni ruolo.

La palette dell’attrice è Summer Soft, che con gli anni si è raffreddata ulteriormente.

Nel mio libro Armocromia vi ho infatti raccontato di come il tempo tenda a modificare i nostri colori naturali…

 

JOHN BROOKE – James Norton

Questo è l’unico caso nel film in cui un attore caldo viene raffreddato…

James Norton è evidentemente Spring, ma il personaggio è parecchio “ingrigito” in diverse scene…

 

FRIEDRICH BHAER – Louis Garrel

E infine arriva Friedrich: colori freddi e profondi per Louis Garrel.

Nel film abbastanza fedele alla sua palette!

 

Che ne pensaste di questa nuova versione di Piccole Donne?

Vi è piaciuta o preferivate le versioni precedenti?

 

 

Rossella Migliaccio
Seguimi anche su Italian Image Institute

Potrebbe interessarti

Sanremo 2017: i look della prima serata

Postato il febbraio 8, 2017

Perché non commento il look di Melania Trump

Postato il novembre 8, 2016

Articolo precedenteColori Pantone Primavera Estate 2020
Articolo seguenteTrend Sposa S/S 2020: come scegliere l'abito

Nessun commento

Lascia un commento