In ARMOCROMIA®, BEAUTY TIPS, HOW TO

Armocromia: come scegliere la colorazione capelli

Come sapete, l’Armocromia è utile non solo per il guardaroba o il make-up, ma anche per la scelta della colorazione dei capelli.

Ecco una piccola guida realizzata con Phyto per scoprire in base alle diverse stagioni dell’Armocromia le nuances più valorizzanti di Phytocolor, la colorazione ai pigmenti vegetali.

 

INVERNO

Se avete un incarnato olivastro, che in estate si abbronza molto ma poi perde il colorito durante la stagione fredda, oppure una pelle di porcellana, capelli naturalmente scuri e occhi nocciola oppure di gemma, la vostra stagione di appartenenza è molto probabilmente l’Inverno.

Per preservare il vostro contrasto medio-alto e valorizzare i colori profondi, puntante su nuances ricche e dai toni freddi, dal Castano Cenere fino al Nero, passando per il Castano Scuro: il risultato sarà sofisticato e in armonia con i vostri colori lunari.
Per chi ama le schiariture, il consiglio è di evitare riflessi dorati o ramati; in contrasto con i vostri colori freddi!

Phyto consiglia: Phytocolor1 Nero, Phytocolor3 Castano Scuro, Phytocolor5 Castano Chiaro

 

AUTUNNO

Se la vostra pelle è ambrata tutto l’anno, anche mesi dopo le vacanze, e i vostri occhi vanno dal nocciola al verdone, è molto probabile che siate Autunno.

I vostri colori, ricchi e morbidi, richiedono nuances altrettanto profonde e sempre calde, come ad esempio il Castano Cioccolato o il Castano Marrone Intenso o dai riflessi buccia di castagna. Benissimo anche le nuances ramate, senza andare però sui rossi troppo squillanti.
Meglio evitare invece il nero e i castani cenere, che rischierebbero di ingrigire i toni dorati della pelle, o i biondi troppo chiari, troppo delicati per i vostri colori profondi, e prediligere invece le tonalità del Biondo Scuro, caldo e dorato.

Phyto consiglia: Phytocolor4.77 Castano Marrone Intenso, Phytocolor5.35 Castano Chiaro Cioccolato, Phytocolor6.3 Biondo Scuro Dorato

 

PRIMAVERA

Con l’incarnato di pesca e gli occhi brillanti, chi è Primavera non passa certo inosservata.

Per questa palette così eterogenea si può procedere in diversi modi, a seconda dell’effetto che si desidera ottenere. Funzionano molto bene le gamme dei Biondi Dorati più o meno chiari, per un effetto californiano, o il Castano Chiaro Dorato, per creare o enfatizzare il contrasto. Benissimo anche il Biondo Ramato, che valorizza la naturale brillantezza, per un effetto romantico.
Sono invece sconsigliate le nuances troppo scure come il Nero, che risultano troppo aggressive, o tutte le tinte cenere, perché troppo fredde per i colori naturalmente caldi di questa stagione.

Phyto consiglia: Phytocolor5.3 Castano Chiaro Dorato, Phytocolor7.3 Biondo Dorato, Phytocolor9.3 Biondo Chiarissimo Dorato 

 

ESTATE

Pelle delicata e soggetta ad arrossamenti, occhi chiari, grigi o eccezionalmente nocciola: chi fa parte della stagione Estate è caratterizzato da colori freddi e delicati.

Per questo motivo bisogna fare attenzione alla scelta della colorazione per i capelli: meglio evitare i riflessi caldi, perché enfatizzano i naturali rossori della pelle, o le colorazioni troppo scure, che tendono a sovrastare colori così soft.
La scelta migliore va nella direzione delle nuances cenere, dal Castano, che abbinato agli occhi chiari crea un piacevole e delicato contrasto, fino al Biondo, che può essere anche Chiarissimo, per un effetto più nordico.

Phyto consiglia: Phytocolor5.7 Castano Chiaro Tabacco, Phytocolor6 Biondo Scuro, Phytocolor9.8 Biondo Chiarissimo Cenere 

 

• I colori citati fanno riferimento all’effetto finale.
Ricordatevi di farvi consigliare dal vostro colorista Phyto di fiducia per ottenere il miglior risultato.

 

Rossella Migliaccio

Italian Image Institute

Potrebbe interessarti

Pantone 2018: la guida completa

Postato il Dicembre 7, 2017

Quella strana paura di tagliare i capelli

Postato il Gennaio 23, 2017

Articolo precedenteColori Pantone Autunno Inverno 2021 /2022
Articolo seguenteAbiti da sposa a maniche lunghe: quale modello scegliere?

Nessun commento

Lascia un commento