In BEAUTY

Baby Bang: la frangia corta

Capace di donare carattere, freschezza ma anche tanta sensualità, la baby bang è un vero e proprio statement piece, diventato ormai il trend capelli per eccellenza del 2020.

Impossibile non aver notato la ricorrenza di questo hairstyle, soprattutto sugli schermi che ci hanno fatto tanta compagnia durante questo particolare 2020.

I nomi Tokyo, Ludovica e Beth Harmon non vi dicono nulla?

Ecco qui qualche immagine per rinfrescarvi le idee:

Dalle serie tv come La Casa di Carta, Baby e La Regina degli Scacchi, la frangia portata cortissima sulla fronte (e in questi casi, accompagnata da un extra short bob) impazza ormai tra le celeb di tutto il mondo.

Ma a chi è maggiormente indicato questo taglio?

Scopriamolo insieme!

 

FRANGIA CORTA E FACIAL SHAPES

Innanzitutto ricordate che, come per ogni frangia, anche quella corta sta bene soprattutto a chi ha il mento più strutturato (non sfuggente).

Con i visi ovali funziona benissimo e con quelli a cuore è molto particolare.

I visi quadrati, o in generale più spigolosi, sono invece meno adatti perché potrebbero irrigidirsi nei lineamenti.

Con un taglio scalato e/o asimmetrico regala uno stile più eccentrico e creativo…

…inoltre, il taglio asimmetrico o laterale favorisce i visi tondi, che solitamente fanno fatica con la frangia. In questo caso infatti, la frangia corta accorcia meno il viso rispetto a quelle lunghe.

Come ormai abbiamo ben appreso dalle varie serie tv, la micro frangia funziona particolarmente bene sui tagli corti e netti

…ma è sicuramente molto  intrigante anche sui capelli lunghi, sia lisci che mossi.

Rischiosa, ma non impossibile, sui capelli ricci (dipende molto dal tipo di riccio).

I capelli neri contribuiscono a dare un aspetto vagamente dark…

…ma ovviamente la baby frangia è per tutte le tipologie cromatiche.

UN FASCINO SENZA TEMPO

Consacrata da Audrey Hepburn e Bettie Page negli anni ’50, la micro frangia fu sfoggiata però già molti anni prima…da Cleopatra!

Con Audrey Tatou ne Il favoloso mondo di Amélie, Marion Cotillard in Nine e Rooney Mara nella saga Millennium, la baby bang ha attraversato e acquisito diverse connotazioni: dal look vagamente infantile, all’allure bon ton, fino allo stile grintoso e ribelle.

La micro frangia è stupenda, ma impegnativa: prima di tagliare di netto, considerate che quello che vediamo sulle celeb è (quasi) sempre posticcio: sì, sono parrucche!

Audace ma d’effetto: voi sareste pronti per una mini frangia?

 

Rossella Migliaccio
Italian Image Institute

 

Potrebbe interessarti

Articolo precedenteAlbini e Armocromia
Articolo seguenteLentiggini e Armocromia

Nessun commento

Lascia un commento