In STYLE

Il basco: must have d’autunno

Ho sempre amato il basco: ha una linea particolare e uno stile unico.

Tra gli accessori da donna, è decisamente un grande classico!

 

Già da qualche anno fa capolino nelle sfilate autunno-inverno, ma quando l’ho visto sull’ultima passerella di Dior ho avuto un tuffo al cuore!

Ecco allora qualche idea per indossare questo adorabile cappellino in autunno:

 

LO STILE FRANCESE

Si decanta tanto lo stile delle donne francesi. Come copiarlo? Per cominciare, possiamo investire in un basco… Et voilà!

 

CON LE RIGHE

E a proposito di stile francese, basco più righe è la formula magica!

Basta trovare un maglioncino rigato oppure riciclare una t-shirt estiva marinara e usarla come sottogiacca nelle prime giornate autunnali…

 

IL BASCO FEMMINILE

Nasce come copricapo maschile e tuttora è di uso militare.

Eppure il basco da donna è il cappellino più femminile che ci sia

 

IL BASCO E LO STILE ANDROGINO

Detto questo, è comunque perfetto per un look androgino.

D’altronde, con lo stile maschile, gioca in casa!

 

LO STILE RETRÒ

Probabilmente, il fascino di questo copricapo è dovuto al suo stile retrò.

Come sempre, nella costruzione del look, qualche richiamo al passato è sempre azzeccato.

VEDI ANCHE Corso di Vintage Styling e Storia della Moda

 

IL BASCO DA DONNA NEL ‘900

E in effetti, c’è tanto da attingere dal passato!

Tutte le grandi icone del Novecento hanno indossato il basco, ciascuna con il proprio stile.

E ancora oggi sono fonte di ispirazione

 

PER L’AUTUNNO

Anche voi non vedete l’ora che arrivi l’autunno per indossarne uno?

Non c’è mica bisogno di aspettare il grande freddo: va benissimo già con il giubbino di pelle o una giacca corta

 

PER L’INVERNO

Certamente, è l’accessorio ideale anche su un cappottino.

Di taglio maschile oppure colorato e iperfemminile: a voi la scelta!

 

COME SCEGLIERE IL BASCO?

Se avete uno stile eccentrico o un’occasione speciale, potete sbizzarrirvi con lustrini e applicazioni.

Altrimenti, il grande classico rimane in lana. Molto interessante anche la versione in pelle e quella in velluto.

 

ROMANTICO

Se avete i capelli lunghi, lasciateli scendere ai lati del viso, senza tirarli troppo indietro.

Con i capelli leggermente ondulati è molto romantico: lo trovo veramente delizioso.

 

COME PORTARE IL BASCO?

Potete portarlo con i capelli sciolti, ma anche legati; lunghi, ma anche cortissimi; con la frangia, ma anche senza.

Con un viso lungo e sottile, meglio calarlo qualche centimetro sulla fronte.

Con un viso morbido, è ideale tirarlo più indietro e lasciare che i capelli scendano lungo le tempie.

Portato sulle ventitré è perfetto per armonizzare un viso asimmetrico o un naso importante.

 

Non so voi, ma io ne voglio subito uno.

Facciamo anche più di uno! 😉

Rossella Migliaccio
Consulente di Immagine

Potrebbe interessarti

Il look dei Trump da Papa Francesco

Postato il maggio 25, 2017

Come indossare il foulard d’estate

Postato il giugno 4, 2017

Articolo precedenteQuel giorno che è morta Lady Diana
Articolo seguenteColloquio di lavoro: i 10 errori da non fare

6 Commenti

  1. Ales
    11 mesi ago

    Bellissimo articolo! Io amo tantissimo i baschi e ne ho di tutte le dimensioni e colori.

    Reply
    1. Rossella Migliaccio
      11 mesi ago

      Grazie mille!
      Quanto alla tua collezione, che dire? Che invidia! 😉

      Reply
  2. Vania
    10 mesi ago

    Anche io ne colleziono da anni: semplici colorati con borchie con paiettes 😍😍😍 è l accessorio invernale che non può mai mancare nei miei look 😍😉😘 ti adoro rossella ❤️

    Reply
    1. Rossella Migliaccio
      10 mesi ago

      Veramente un accessorio adorabile!
      Un abbraccio, Vania ❤️

      Reply
  3. Francesca Cappiello
    8 mesi ago

    Io l’ho comprato dopo il tuo articolo, mi trovo benissimo, dà un tocco di ricercatezza e scalda davvero

    Reply
    1. Rossella Migliaccio
      8 mesi ago

      Davvero?! Sono contenta ad aver contribuito a questo acquisto…
      Sono sicura che ti troverai benissimo: il basco non è un semplice copricapo, è un accessorio estremamente stiloso 🙂

      Reply

Lascia un commento