In STYLE

Le dieci cadute di stile del look da ufficio

Noi donne purtroppo dobbiamo sempre lavorare il doppio per ottenere autorevolezza e credibilità. Il linguaggio non verbale può aiutarci o, viceversa, peggiorare irrimediabilmente la situazione.

Oggi vi metto in guardia dalle peggiori cadute di stile, da evitare per il look da ufficio.

ABBIGLIAMENTO TROPPO CASUAL

Anche nelle aziende meno formali, esiste uno standard sotto il quale non si può scendere. Magari non è necessario l’uso della calza anche d’estate, ma almeno evitiamo le infradito. Anche il look più casual, nel complesso deve risultare serio e professionale. Non a caso, si definisce business casual.

STILE NON APPROPRIATO PER ETA’

La situazione si complica quando, oltre ad essere donne, siamo giovani. Certo, questo non vuol dire puntare su uno stile vecchio e noioso. Però attenzione ai look troppo leziosi. Avete presente le pink addict, tutto in rosa, dal quaderno alla cover del cellulare? E’ più difficile prendere sul serio una cinquantenne fan di Hello Kitty

POCA CURA PERSONALE

A volte, la perdita di credibilità può derivare anche da una scarsa cura personale. Capelli perennemente sporchi e legati, smalto sbeccato da giorni, peluria e altre sciatterie non saranno mai all’altezza del nostro ruolo, qualunque esso sia. E neanche del ruolo a cui aspiriamo.

PROFUMO TROPPO FORTE

Sul versante opposto, voglio menzionare le fanatiche del profumo: chi non ne conosce almeno una in ufficio? Quando passa in corridoio è facile tracciare i suoi spostamenti; in ascensore lascia una nuvola profumata; i vicini di scrivania soffrono di mal di testa cronico. Basta saper dosare.

GIOIELLI VISTOSI E RUMOROSI

Il galateo riduce al minimo l’uso dei gioielli al mattino, mentre il dress code da ufficio si basa su una certa sobrietà. Questo non vuol dire irrigidirsi in regole di altri tempi, però direi di evitare gingilli extralarge o charmes e campanellini che vibrano ad ogni minimo movimento.

STILE TROPPO SEXY

Non c’è nulla di più imbarazzante di una donna che per tutto il tempo continua a sistemarsi la scollatura o a tirare giù l’orlo della acquisto viagra generico in farmacia gonna. E’ ipnotizzante, non si riesce a guardare altrove. Quanto alle scarpe: trampoli e zatteroni non sono professionali. Soprattutto se ci camminiamo in modo innaturale.

CAPELLI FUORI CONTROLLO

Croce e delizia di ogni donna, le cadute di stile spesso sono associate proprio ai capelli. Mi riferisco in particolare a: metri di extension, chiome arcobaleno, ricrescita di settimane, frangia che copre gli occhi, litri di gel, spray e atri prodotti per lo styling.

UNGHIE DA STREGA

Le mani vengono osservate molto più di quanto si possa immaginare: durante i colloqui, al tavolo delle riunioni o a un pranzo di lavoro. Attenzione a certe mode non adatte al contesto lavorativo. Mi riferisco a unghie lunghissime, di spessore improbabile o decorate con ogni tipo di colore e applicazione.

MAKE UP ECCESSIVO O NON PERVENUTO

Tutte amiamo truccarci e sentirci belle. Attenzione però a non esagerare! Presentarsi ad una riunione alle 9,00 del mattino con smokey eyesrossetto rosso e due dita di cerone non è elegante, men che meno professionale. Così come, viceversa, presentarsi come appena scese dal letto.

MIX DI STILI DIVERSI

Spesso indossiamo capi che, presi singolarmente, sono molto carini, ma poi insieme non funzionano. Il problema è che non sono coerenti per stile. Sotto il tailleur da lavoro, per dire, non posso abbinare sneakers, stivaletti da cow boy o scarponcini da montagna.

cadute di stile (2)

A questo decalogo di cadute di stile, aggiungo inoltre i miei Must NOT Have: i dieci capi da NON avere nel guardaroba, che valgono anche (soprattutto) per l’ufficio.

Lungi da me un atteggiamento sessista e bacchettone: certe regole di stile e buon senso valgono sia per le donne che per gli uomini (magari dei signori parliamo la prossima volta).

Però, se è vero che l’abito non fa il monaco, è anche vero che “non avremo mai una seconda occasione per fare una buona prima impressione”.

Per evitare le cadute di stile da ufficio, potrebbe interessarvi anche la mia bacheca Best Work Outfit su Pinterest.

Rossella Migliaccio
Consulente di Immagine

Potrebbe interessarti

Il Trench: la guida completa

Postato il ottobre 12, 2017

Articolo precedenteCome scegliere il rossetto
Articolo seguenteLa sposa Boho Chic: la tendenza wedding del 2016

Nessun commento

Lascia un commento