In STYLE

L’intramontabile fascino del cappotto cammello

Sembra proprio che il freddo sia arrivato ed è tempo ormai di tirar fuori dall’armadio le giacche più pesanti.

Se non lo avete già nel guardaroba, ecco 10 buoni motivi per investire in un cappotto cammello. Adesso.

 

È INTRAMONTABILE

Se parliamo di investimenti, bisogna puntare su qualcosa di intramontabile. E il cappotto cammello è uno di quei capi che non passano mai di moda. Lo sfruttate da inizio autunno fino alle prime settimane di primavera. Per più e più anni.

cappotto-cammello-10

 

SI ABBINA CON TUTTO

Il beige è il neutro per eccellenza e si adatta facilmente a tutti i colori. Personalmente, lo amo con le tonalità autunnali, ma è fantastico il contrasto che crea con il nero. Per un look più sofisticato, accostatelo al bianco o agli altri neutri.

cappotto-cammello-8

 

LA VERA ALTERNATIVA AL NERO

Tutti si lamentano di avere armadi completamente neri, però alla fine sempre lì si va a cadere. Come se non ci fosse scelta. E invece l’alternativa al total black è proprio un cappotto cammello, decisamente più luminoso e anche meno scontato.

cappotto-cammello-2

 

È PER TUTTE LE ETÀ

È un grande classico di tutti i tempi, eppure affascina trasversalmente diverse generazioni. Si adatta ai look più sobri e puliti, ma anche a quelli più contemporanei e grintosi. Solo un evergreen del guardaroba può essere così versatile.

cappotto-cammello-3

 

È MOLTO ELEGANTE…

A me piace molto come capo elegante per il lavoro, su una giacca o su una camicetta di seta. Lo trovo acquistare viagra online con postepay molto bello anche su un tubino nero o un classico tailleur.

cappotto-cammello-6

 

…MA PUÒ ESSERE ANCHE CASUAL

Ma è incredibilmente interessante anche con le sneakers, con il jeans e in generale su un outfit più casual. Conservando comunque il suo fascino e il suo stile di sempre.

cappotto-cammello-7

 

L’ANTAGONISTA DEL PIUMINO

Con i primi freddi non si sa come coprirsi e la scelta ricade spesso sul piumino che, parliamo chiaro, sarà anche caldo, ma non sarà mai un capo particolarmente elegante. Un cappotto cammello in cachemire è tutta un’altra storia.

cappotto-cammello-1

 

SI ADATTA AD OGNI SILHOUETTE

Il cappotto cammello si può declinare secondo il proprio stile e la propria silhouette. Le più sottili lo sceglieranno dal collo strutturato o a doppio petto, le donne curvy lo preferiranno invece liscio e lineare.

cappotto-cammello-5

 

SI ADATTA AD OGNI ALTEZZA

Stesso discorso per la lunghezza del cappotto, che si adatta all’altezza di ciascuna. Le donne minute lo preferiranno sopra al ginocchio, quelle più alte invece dal ginocchio in giù.

cappotto-cammello-4

 

È LA BASE IDEALE PER OGNI ACCESSORIO

L’autunno è la stagione degli accessori e un cappotto cammello è la base ideale per abbinarne di ogni tipo. Sbizzarritevi pure con cappelli, sciarpe, foulard o colli di pelliccia.

cappotto-cammello-9

 

Se avete colori freddi e trovate che il color cammello non vi valorizzi abbastanza, niente paura: provate con un cappottino ghiaccio 😉

Per saperne di più sugli evergreen di questa stagione, leggete anche I Must Have del guardaroba autunnale.

 

Rossella Migliaccio
Consulente di Immagine

Potrebbe interessarti

Maniche over: il trend del momento!

Postato il aprile 17, 2017

Articolo precedenteI peggiori errori di make up di sempre
Articolo seguenteCome portare le Dr Martens (con stile)

Nessun commento

Lascia un commento