In BEAUTY

Come scegliere il rossetto

Come scegliere il rossetto più adatto al nostro incarnato: sembra facile, ma non è affatto scontato!

.
Fateci caso: il rossetto rosso su alcune donne è elegantissimo, su altre è volgarissimo. Ma perché?

Oggi vi svelo alcuni segreti della consulenza di immagine e dell’analisi del colore, per scoprire come scegliere il rossetto giusto.

QUESTIONE DI CONTRASTI

La regola è semplice: se il vostro mix pelle-occhi-capelli presenta forti contrasti, vi dona un rossetto forte.

Cosa si intende per forti contrasti? Ecco dei semplici esempi:

Dita Von Teese ha capelli nerissimi e pelle bianchissima: questo forte contrasto suggerisce di usare un rossetto dai colori intensi. In effetti, l’avete mai vista senza rossetto rosso?

Molto bello anche il contrasto di Kendall Jenner: occhi e capelli scuri su pelle chiara.

Un altro esempio di forti contrasti nel mix pelle-occhi-capelli è Eva Green: capelli scuri e occhi chiari. Anche qui, immancabile il rossetto rosso.

Idem Angelina Jolie: capelli castani e occhi verdi.

Oppure ancora Gwen Stefani: il suo contrasto cromatico è dato da occhi nerissimi e capelli platino:

Curiosità

Se avete capelli scuri e pelle chiara, avrete notato che d’inverno il rossetto rosso vi dona di più rispetto all’estate. Certo! Perché in inverno la pelle è più bianca e crea più contrasto con i capelli; in estate invece, l’abbronzatura rende i vostri colori più omogeni e abbassa il contrasto…

Come scegliere il rossetto se invece i vostri colori hanno basso contrasto?

Quando pelle, occhi e capelli si assestano su uno stesso valore cromatico, allora si preferiscono tonalità più tenui. Ma non meno affascinanti.

Un buon esempio è Eva Mendes: il suo mix pelle-occhi-capelli è scuro e omogeneo, senza contrasti tra i vari elementi. Il suo rossetto è tipicamente nude.

Lo stesso vale per le bionde, quando non presentano contrasti tra pelle, occhi e capelli.
Diane Kruger è un ottimo esempio di colori omogenei:

Colori nude e delicati anche per la divina Cate Blanchett:

Ma per sapere come scegliere il rossetto c’è un altro fattore importantissimo: il SOTTOTONO.

Non date per scontato di avere colori caldi o freddi, perché non dipendono dal fatto di essere scure o chiare! 

Scopritelo facilmente con il mio test!
Se avete colori caldi, usate un rossetto dalle tonalità calde; se invece avete colori freddi, sceglietelo nelle tonalità fredde.

A questo punto non vi resta che scegliere il vostro rossetto ideale!

Osservate la chart qui sotto:

Se avete colori caldi e a basso contrasto, la prima colonna è l’ideale.

Se avete colori freddi e ad alto contrasto, pescate nella seconda colonna.

Se avete colori caldi e ad alto contrasto, scegliete la terza.

Se avete colori freddi e a basso contrasto, puntate sulla quarta. 

(Estée Lauder Pure Color Envy)

Rossella Migliaccio
Image Consultant

(Photo credits: Getty Images)

Potrebbe interessarti

Come funziona una Consulenza di Immagine?

Postato il Novembre 4, 2015

Come vestirsi quando piove?

Postato il Aprile 7, 2016

Come fare la valigia in modo intelligente

Postato il Aprile 22, 2018

Articolo precedenteViso asimmetrico: i rimedi della consulenza di immagine
Articolo seguenteLa sposa Boho Chic

7 Commenti

  1. barbara
    7 anni ago

    Brava, vero! Mi ostino a comprare rossetti rossi xché li adoro e poi nn li metto xché nn mi ci vedo.
    Infatti faccio parte della prima colonna!
    Ciao.
    Barbara

    Reply
    1. rossellamigliaccio
      7 anni ago

      Svelato il mistero 🙂

      Reply
  2. Roberta
    4 anni ago

    Ho provato a contattare il numero per fissare un appuntamento in Rinascente, mi hanno risposto dicendo che non era il numero corretto. Posso usare qualche altro canale per fissare un appuntamento?
    Grazie
    Roberta

    Reply
    1. Rossella Migliaccio
      4 anni ago

      Ciao Roberta,
      se vuoi avere informazioni sulle nostre consulenze o sui nostri corsi puoi scrivere a info@italianimageinstitute.it, oppure visitare il sito https://italianimageinstitute.it/.
      Un saluto

      Reply
  3. Paola Bonanno
    4 anni ago

    Il tuo blog sta cambiando la mia esistenza 😀

    Reply
    1. Rossella Migliaccio
      4 anni ago

      Speriamo in meglio 🙂

      Reply
    2. Rossella Migliaccio
      4 anni ago

      🙂

      Reply

Lascia un commento