In STYLE

Mezze stagioni: come vestirsi in primavera?

Abbiamo a lungo aspettato la primavera, con i suoi alberi in fiore, le giornate che si allungano, le temperature più miti…

Ora che è arrivata, c’è solo un problema: come dobbiamo vestirci?!

Ecco un manuale di sopravvivenza per questo tempo “pazzo”: sole, pioggia, caldo, vento…

 

IL CAPPOTTINO LEGGERO

Che piova o ci sia il sole, è ormai tempo di accantonare piumini e colli di pelliccia. Fate spazio invece ai cappottini leggeri: meglio se colorati e corti dal ginocchio in su!

 

IL TRENCH

Con la gonna, con i pantaloni, con i jeans… E poi, di mattina, di sera, elegante, casual… Insomma, il trench è un vero must have, prezioso soprattutto in questo periodo!

 

IL GIUBBINO DI PELLE

Un capo che adoro! Lo trovo super versatile in ogni occasione: dalla mattina, su un tubino per andare in ufficio; fino alla sera, su un abito o un panta culotte.

 

LA GIACCA

Il capo primaverile per eccellenza! Dal classico blazer blu fino alla giacca del tailleur, passando per la stilosissima versione in bianco

 

IL FOULARD

Dà colore e personalità al look, ma soprattutto ripara da vento e improvvisi cali di temperatura. Quando si riscalda l’aria, lo si usa al posto della giacca oppure si ripone in borsa.

 

IL MAGLIONCINO LEGGERO

Non fa più freddo, ma non fa ancora caldo… Puntate allora su maglioncini leggeri: in lana sottile o in cotone, lisci o a costine. Meglio se a maniche corte o a tre quarti!

 

LA FELPA

Per uno stile più casual (o casual chic), puntate sulla comprare viagra generico in contrassegno felpa. Se ne trovano ormai di ogni colore e modello, ma la classica rimane sempre quella in grigio melange!

 

IL GILET

Si usa poco durante l’anno, ma in questo periodo si sfrutta tantissimo! Il gilet lungo sostituisce la giacca, quello corto in lana o fresco lana si abbina alla camicia o a una t-shirt.

 

LA CAMICIA

La camicia è un grande classico del guardaroba e in questa stagione possiamo sfoggiarla in tutta la sua semplicità, senza mortificarla sotto il maglione. Stupenda con le bretelle!

 

I JEANS

Anche questo è un must have senza tempo, ma torna particolarmente utile quando siamo indecise tra gonna e pantalone. E soprattutto tra lana e cotone: il denim è denim!

 

GONNE, ABITI E… CALZE

Per le giornate grigie e piovose direi di usare ancora le calze scure (ma più sottili); per le giornate di sole possiamo già farne a meno (tranne negli ambienti più formali). Nel dubbio, le calze a rete sono la soluzione!

LEGGI ANCHE Calze sì o no? Questo è il dilemma 

 

LE SCARPE

Basta stivali e scarpe pesanti! Via libera ai modelli più leggeri e colorati, ma attenzione: le décolleté bianche vanno solo da maggio. E le calze non vanno mai più scure delle scarpe.

 

Chi aveva detto che non esistono più le mezze stagioni?!
Esistono eccome, purtroppo (e per fortuna)!

Per questi ed altri dilemmi di stile, date un’occhiata al mio corso di Self Styling: una giornata insieme per imparare a valorizzarsi con colori, beauty, abiti e accessori.

Rossella Migliaccio
Consulente di Immagine

Potrebbe interessarti

Fai il test e scopri la tua Body Shape

Postato il giugno 8, 2017

10 (good) reasons why women love shoes

Postato il dicembre 22, 2015

Long live the snow! Mountain outfit ideas

Postato il dicembre 9, 2015

Articolo precedenteCome portare le bretelle da donna?
Articolo seguenteCome promuoversi sui Social Media?

Nessun commento

Lascia un commento