In STYLE

Come vestirsi per la Laurea

Questo è il periodo delle lauree e, come se non bastasse l’ansia per la discussione, ci si mette anche il dubbio su cosa indossare!

Tenete conto che l’outfit scelto sarà lo stesso con cui farete i primi colloqui di lavoro, quindi il livello di formalità sarà commisurato al Dress Code del settore di appartenenza.

Ecco dunque come vestirsi per la laurea, a seconda delle varie facoltà:

 

FACOLTÀ TRADIZIONALI

Da Giurisprudenza in giù, le facoltà più tradizionali richiedono outfit sobri e formali.

Quanto ai colori, potete anche puntare sui contrasti, ma non ci si allontana troppo da nero, blu e grigio.

Può andar bene anche un tubino oppure una longuette con camicia.

Tecnicamente starebbero bene anche come pezzi unici o abbinati a un cardigan corto, ma direi che la giacca è praticamente un must!

 

FACOLTÀ MENO TRADIZIONALI

Le facoltà un po’ meno rigide, come Scienze Politiche, consentono un look leggermente meno formale.

Naturalmente gli outfit che vedete sopra vanno comunque benone, ma stavolta possiamo giocare un po’ anche con il colore o con linee più moderne.

Anche in questo caso si può puntare sulla gonna, che sia un completo o uno spezzato.

Ma il capo spalla è sempre gradito…

 

FACOLTÀ CREATIVE

Tutte le facoltà di Design ad esempio, hanno Dress Code meno formali.

Puntate pure sul colore e su outfit più creativi, ma ricordate che nel complesso il look deve rimanere comunque ordinato ed elegante.

 

COME VESTIRSI PER LA LAUREA: GLI ERRORI DA EVITARE

Qualunque sia la facoltà, ricordate di NON indossare mai:

  • il jeans o qualsiasi cosa in denim
  • gonne troppo corte sopra il ginocchio
  • scollature troppo profonde
  • abiti da cerimonia
  • scarpe con la suola in gomma
  • scarpe con zeppa o con tacco superiore a 8/10 cm
  • sandali e scarpe aperte
  • qualsiasi cosa che mettereste per una serata in discoteca

Questi divieti naturalmente valgono anche per gli ospiti che assistono alla laurea di amici e parenti.

Prima di acquistare l’outfit per la laurea, ponetevi questa domanda: andrei vestita così ad un colloquio di lavoro? Se la risposta è sì, allora è quello giusto!
A tal proposito, date un’occhiata al corso di Personal Branding, che tengo insieme a Tommaso Sorchiotti.

Nel frattempo, in bocca al lupo a tutti!

Rossella Migliaccio
Consulente di Immagine

Potrebbe interessarti

Abbinare Blu e Nero: la guida definitiva

Postato il ottobre 17, 2017

Colori Pantone autunno 2016

Postato il settembre 28, 2016

Come creare un look anni ’90 oggi

Postato il novembre 28, 2016

Articolo precedenteCome promuoversi sui Social Media?
Articolo seguenteManiche over: il trend del momento!

2 Commenti

  1. Paola B
    3 mesi ago

    Salve!! Fra un mese mi laureo in medicina e, come da articolo, ho acquistato un tailleur blu (pantalone e giacca con bottoni oro). Ho notato, nelle innumerevoli prove ai negozi, che un top nero rende il look più elegante e formale. Chiedo gentilmente un parere in merito a ciò, visto che le mie amiche mi sconsigliano in modo categorico il top nero sul blu! Grazie!!

    Reply
    1. Rossella Migliaccio
      3 mesi ago

      Cara Paola,
      Personalmente amo l’abbinamento blu e nero, soprattutto se si tratta di un blu notte: l’effetto è molto “Armani”.

      Ti faccio le mie congratulazioni per la tua laurea!

      Rossella

      Reply

Lascia un commento