In LIFESTYLE

Le grandi icone di stile in versione maternity

Per la Festa della Mamma voglio proporvi una raccolta di immagini rare della maternità di grandi icone di stile del passato.

Sono foto tenere, a volte buffe, ma sempre stilose, che ci svelano un aspetto privato di queste donne straordinarie…

 

AUDREY HEPBURN

Trovare foto della maternità di alcuni personaggi è molto difficile, ma trovare quelle di Audrey Hepburn, così schiva e discreta, è quasi impossibile.

 

GRACE KELLY

La perfezione a questo mondo non esiste, ma Grace Kelly ci è andata molto vicina. Anche nei panni di mamma.

Gustatevi la sua gallery, a cominciare dalla foto in cui nasconde la prima gravidanza con la borsa Hermès che prenderà il suo nome

 

JACQUELINE KENNEDY

Altra grande icona di stile, Jackie Kennedy, qui immortalata in momenti privati con i suoi bambini.

È bello notare che anche celebrità (apparentemente) lontane dalle persone comuni vivono le stesse tenerezze di tutti noi.

 

LADY DIANA SPENCER

“Voglio che i miei ragazzi imparino a comprendere le emozioni della persone, le loro insicurezze e preoccupazioni, le loro speranze e i loro sogni”.

Questa era Lady Diana, mancata troppo presto all’affetto dei suoi figli e di tutti coloro che la amavano.

 

LE ALTRE ICONE

Sarebbero ancora tante le icone di stile, ma come vi dicevo è difficile trovare scatti che le ritraggono nella vita privata. Vi ricordo che all’epoca non esistevano selfie e Social Media…

Ecco allora le altre celebrities del passato in versione mamma:

 

Se anche voi siete nostalgiche dello stile delle grandi dive del passato, date un’occhiata al corso di Vintage Styling (iscrizioni aperte).

Chiudo questa carrellata di immagini, facendo tanti auguri a tutte le mamme!

Ma anche a chi si prende cura di bambini, adulti o animali con lo stesso amore di chi li ha partoriti.

 

Rossella Migliaccio
Consulente di Immagine 

Potrebbe interessarti

C’era una volta la Bad Girl

Postato il gennaio 28, 2018

Ho adottato una poltroncina anni 50

Postato il novembre 4, 2015

Festival di Venezia 2016: la seconda settimana

Postato il settembre 11, 2016

Articolo precedenteCome (e perché) indossare la t-shirt sotto il vestito?
Articolo seguenteCattivi odori: come sopravvivere all'arrivo del caldo

Nessun commento

Lascia un commento