In LIFESTYLE, STYLE

Il look dei Trump da Papa Francesco

Dopo la visita dei Trump a Papa Francesco, si è sollevato l’ennesimo polverone sull’outfit dei protagonisti.

Anzi, sull’outfit delle donne, come se l’unico nostro ruolo fosse quello di vestirci, aspettando la pioggia di giudizi altrui.

Ma comunque. Ecco le mie considerazioni:

 

DRESS CODE

Se vogliamo giudicare l’aderenza alle norme di Dress Code, facciamocene una ragione: Melania e Ivanka erano impeccabili.

Abito nero, filo di perle, gonna sotto al ginocchio, scarpa chiusa. STOP, nulla da dire: le First Lady dal Papa devono vestire così.

Poi, che piaccia o no, quello è un altro discorso.

 

TROPPO ANTICO?

Lo so, è una norma desueta. Siamo nel 2017 e anche io trovo superata questa usanza. Ma è appunto un’usanza e le Trump vi si sono perfettamente attenute.

Forse dovremmo tutti rispettare questa scelta, così come rispettiamo il velo di altre religioni.

Bisogna fare un’onesta distinzione: se il protocollo vaticano non ci piace, non ne possiamo fare una colpa a Melania e Ivanka (e a tutte le First Lady che prima di loro vi si sono adeguate).

 

DA PUBBLICITÀ DOLCE E GABBANA

Tra le “colpe” attribuite alle due, ci sarebbe anche quella di sembrare “uscite da una pubblicità di Dolce e Gabbana”.

Certo che lo sembrano: sono due modelle, sono in visita in Italia e sono effettivamente vestite Dolce e Gabbana.

Se non vi piace lo stile Dolce e Gabbana, non se ne può fare una colpa a Melania e Ivanka.

 

E IL LOOK DI DONALD?!

Indaffarati a giudicare e a massacrare (a sproposito) le donne, nessuno ha speso due parole sul look del Presidente.

Salta subito all’occhio la solita cravatta eccessivamente lunga e poi la giacca lasciata aperta: andrebbe chiuso un bottone, almeno nelle foto ufficiali.

E poi vogliamo parlare dell’espressione di Papa Francesco e dei significati del non verbale? Ok, magari un’altra volta…

 

Alla fine, ci si accanisce sempre contro le scelte di stile delle donne (spesso senza informarsi sul Dress Code che le ha determinate).

Ma anche sugli uomini ci sarebbe tanto dire. Ecco perché sin dall’elezione del Presidente, ho scelto di non giudicare il look di Melania Trump.

 

Rossella Migliaccio
Consulente di Immagine

Potrebbe interessarti

Come vestirsi a un matrimonio di mattina

Postato il aprile 27, 2016

Articolo precedenteCome scegliere il costume. La guida completa
Articolo seguenteCannes 2017: il meglio e il peggio dal red carpet

2 Commenti

  1. ANTONELLA CORO'
    6 mesi ago

    Bravissima Rossella, Condivido al 100%!!
    Alle Trump (e a Melania in particolare) i rosiconi non perdonano di essere state, appunto, semplicemente perfette.
    Erano tutti pronti a massacrarle, ad aspettare passi falsi e cadute di stile, e invece…. sarà per un’altra volta.. (ma forse no…. 😉
    Complimenti per il tuo bellissimo blog.
    Antonella

    Reply
    1. Rossella Migliaccio
      6 mesi ago

      Grazie mille, Antonella!
      …e 👎 per i rosiconi 😉

      Reply

Lascia un commento